S. Giovanni degli Eremiti

  Palermo (PA)

  Via dei Benedettini, 16


Descrizione chiesa:

La chiesa di S. Cataldo si eleva sullo stesso stereobate sul quale è impiantata la chiesa di S. Maria dell’Ammiraglio, soprannominata della Martorana, che costituiva uno degli spalti orientali dell’antica Palermo romana.

La costruzione muraria di questa splendida chiesa, voluta forse da Maione di Bari, ammiraglio e gran cancelliere del re Guglielmo I, intorno al 1154, è molto somigliante a quella di S. Giovanni degli Eremiti, ma la pianta se ne allontana, è a tre navate terminate da absidiole, ed a quella di S. Maria Maddalena.

Ciò si evince da un documento del luglio 1175, nel quale Guglielmo, conte di Marsico, dichiarava di aver venduto alla Dogana dei Baroni tutte le case da lui possedute a Palermo, presso la chiesa di Giorgio d’Antiochia, in onore della Beata Vergine ed aggiungeva che queste, compresa la cappella di S. Cataldo, appartenevano a Maione di Bari.

La chiesa è attigua alla Martorana, voluta dall’ammiraglio Giorgio di Antiochia, ministro di Ruggero II, e sorse come cappella di un sontuoso palazzo oggi scomparso, nei pressi di quella che fu la casa di Goffredo Martorana.

[fonte]


Non ci sono ancora recensioni su questa chiesa, fanne una tu cliccando sul bottone qui sopra

  Registrati ora in un minuto

  Ti interessa vedere altre Chiese in Sicilia   (elenco completo)

Anime Sante Del Purgatorio
Anime Sante Del Purgatorio

Santa Croce Camerina (Ragusa)

  Vedi Scheda Chiesa

S. Martino
S. Martino

Randazzo (Catania)

  Vedi Scheda Chiesa

Chiesa di Sant'Anna
Chiesa di Sant'Anna

Aidone (Enna)

  Vedi Scheda Chiesa

Chiesa del Gesù
Chiesa del Gesù

Palermo (Palermo)

  Vedi Scheda Chiesa


Aziende specializzate in matrimoni

organizzazione matrimonio

Copyright  2014 Vogliosposarti.it - Piva 02648171201